Inquinamento: Pastorelli (PSI), non rinviabile passaggio a mobilità elettrica

Inquinamento: Pastorelli (PSI), non rinviabile passaggio a mobilità elettrica

Roma, 30 novembre 2015 – “Il dato diffuso dall’Agenzia Europea dell’Ambiente è la dimostrazione che il problema dell’inquinamento, in particolare quello derivante da polveri sottili, è stato sottovalutato per troppo tempo dal nostro Paese. Un’inversione di tendenza, che possa radicalmente modificare le abitudini dei cittadini, salvaguardando così salute e ambiente, non è più rinviabile”. Lo afferma in una nota Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Read More

L. Stabilità: Pastorelli (PSI), emendamenti per riduzione emissioni CO2

L. Stabilità: Pastorelli (PSI), emendamenti per riduzione emissioni CO2

Roma, 27 novembre 2015 – “Una politica di riduzione delle emissioni di CO2 non è più rinviabile. Di questo, infatti, parleranno i capi di Stato e di Governo di tutto il mondo alla Conferenza di Parigi del prossimo mese di dicembre. Ho presentato, dunque, degli emendamenti alla legge di stabilità che vanno proprio in questa direzione”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Read More

Cambiamenti climatici: Pastorelli (PSI), urgenti politiche di sviluppo sostenibile

Cambiamenti climatici: Pastorelli (PSI), urgenti politiche di sviluppo sostenibile

Roma, 26 novembre 2015 – “I tragici eventi di Parigi hanno spostato i riflettori su problemi diversi da quelli ambientali, ma ciò non ci deve far dimenticare la loro importanza. Per questo la Conferenza che si terrà nella capitale francese rappresenta un momento di cooperazione internazionale estremamente importante e significativo”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Read More

Terrorismo: Pastorelli (PSI), bene Amato, Occidente usi energia pulita

Terrorismo: Pastorelli (PSI), bene Amato, Occidente usi energia pulita

Roma, 19 novembre 2015 – “Ha ragione l’ex premier socialista Giuliano Amato: il terrorismo va menomato prima di tutto dal punto di vista economico. Per fare ciò l’Occidente deve evitare l’acquisto di combustibili fossili che troppo spesso finanziano i terroristi islamici. I paesi più sviluppati devono avere la forza e il coraggio di seguire la politica dell’energia pulita”. Lo afferma in una nota Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente.

Read More

Lago Bolsena: Minambiente a Pastorelli (PSI), 2 milioni per interventi manutenzione nel 2016

Lago Bolsena: Minambiente a Pastorelli (PSI), 2 milioni per interventi manutenzione nel 2016

Roma, 19 novembre 2015 – “La regione ha previsto un intervento, pari a circa 2 milioni, per la sostituzione delle parti vetuste; per tale operazione si svolgerà una gara con procedura aperta con inizio dei lavori previsto per il mese di aprile 2016 e conclusione degli stessi per novembre 2016”. Così il ministero dell’Ambiente, risponde all’interrogazione presentata da Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, in merito alla situazione dei depuratori del lago di Bolsena.

Read More

Dichiarazione di voto 19 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su mozione risicoltura (VIDEO)

Dichiarazione di voto 19 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su mozione risicoltura (VIDEO)

Roma, 19 novembre 2015 – “L’Italia è il primo produttore di riso in Europa; un primato costruito sulla qualità del nostro prodotto che oggi sta conoscendo un periodo di forte crisi. Com’è noto, infatti, la concorrenza sleale di alcuni Paesi asiatici, i quali godono di regimi doganali di favore, sta facendo perdere terreno all’intero settore risicolo italiano sui mercati nazionali ed internazionali. La domanda che dobbiamo porci allora è la seguente: chi stiamo aiutando con queste misure doganali di favore? I dati che ci arrivano da quei paesi che godono del regime E.B.A. ci indicano una risposta chiara: le multinazionali sono gli unici soggetti a sfruttare questa situazione, insediandosi in quei paesi e coltivando riso senza quelle tutele del lavoro e della salubrità del prodotto che vigono da tempo in Europa e, specialmente, in Italia”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla mozione di maggioranza per la tutela del settore risicolo italiano.

“Nel frattempo – continua – le importazioni a dazio zero di riso lavorato dalla Cambogia turbano gravemente il mercato del riso, nazionale e sovranazionale, rendendo la produzione stessa meno remunerativa per le aziende risicole italiane. Tutto ciò rischia di avere non solo gravi ripercussioni economiche e sociali, ma anche ambientali: l’abbandono delle superfici coltivate a riso causerà gravi danni all’ambiente e alla biodiversità; quelle colture contribuiscono, infatti, in maniera fondamentale alla manutenzione quotidiana delle acque superficiali e sotterranee sull’intera pianura padana, salvaguardando quei territori da fenomeni di dissesto idrogeologico”.

“Con riferimento al settore risicolo, occorre dunque agire subito e in modo efficace: sospendere il prima possibile il regime doganale E.B.A., introdurre l’obbligo di indicare sulle etichette della confezione la provenienza del prodotto, intensificare i controlli volti a prevenire episodi di contraffazione dei prodotti. Per tutti questi obiettivi, è chiaro, il ruolo del Governo è centrale; esso dovrà esercitare, soprattutto in sede europea, un’importante azione di impulso e di coordinamento con gli altri paesi dell’Unione, secondo quanto previsto negli impegni della  mozione di maggioranza. Rispetto a quest’ultima esprimo, dunque, a nome della componente socialista in quest’Aula, un convinto voto favorevole”, conclude Pastorelli.

Riso: Pastorelli (PSI), sospendere Eba e obbligo etichetta

Riso: Pastorelli (PSI), sospendere Eba e obbligo etichetta

Roma, 19 novembre 2015 – “Com’è noto, la concorrenza sleale di alcuni paesi asiatici, i quali godono di regimi doganali di favore, sta facendo perdere terreno all’intero settore risicolo italiano sui mercati nazionali ed internazionali. Con queste misure aiutiamo le multinazionali, che si insediano in quei paesi e coltivano riso senza quelle necessarie tutele del lavoro e della salubrità del prodotto”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla mozione di maggioranza per la tutela del settore risicolo italiano.

Read More

Dichiarazione di voto 19 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su ddl bioversità (VIDEO)

Dichiarazione di voto 19 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su ddl bioversità (VIDEO)

Roma, 19 novembre 2015 “Siamo chiamati a esprimere nuovamente il nostro voto su un Disegno di legge dal contenuto ambizioso ma essenziale per la tutela dell’ambiente, il rilancio dell’agricoltura e del ‘Made in Italy’. In questo senso, rilevo con soddisfazione che le modifiche apportate dal Senato non hanno cambiato gli aspetti essenziali del disegno: la creazione di un sistema nazionale di tutela e di valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare,  nell’ambito del quale gli stessi agricoltori sono i veri protagonisti, rappresenta un elemento centrale di tutto il progetto.

Read More

Biodiversita’: Pastorelli (PSI), inizia processo trasformazione agroalimentare italiano

Biodiversita’: Pastorelli (PSI), inizia processo trasformazione agroalimentare italiano

Roma, 19 novembre 2015 – “La creazione di un sistema nazionale di tutela e di valorizzazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare,  nell’ambito del quale gli stessi agricoltori sono i veri protagonisti, rappresenta un elemento essenziale per la tutela dell’ambiente e del made in  Italy. Da sempre i socialisti credono nell’importanza che hanno i piccoli produttori agricoli nella salvaguardia delle risorse genetiche di interesse alimentare ed agrario a rischio estinzione. Dunque, non ci sbagliavamo”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl biodiversità.

Read More

Dichiarazione di voto 17 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su ddl appalti (VIDEO)

Dichiarazione di voto 17 novembre 2015: Pastorelli (PSI) su ddl appalti (VIDEO)

Roma, 17 novembre 2015 – “Quello degli appalti pubblici è un settore cruciale per lo sviluppo del nostro Paese: non solo perché tale disciplina incide in modo diretto sulle molte realtà produttive che quotidianamente lavorano con le Pubbliche Amministrazioni, ma anche perché è proprio in queste procedure che sovente si annida il malaffare, la corruzione o ogni tipo di comportamento in grado nuocere all’intera collettività. E’ fisiologico, dunque, che la normativa di questo settore debba essere costantemente aggiornata e implementata, prevedendo strumenti che al contempo garantiscano l’efficienza, la semplificazione e la trasparenza dell’azione amministrativa: di qui, ad esempio, la necessità di ampliare le funzioni dell’Autorità Anticorruzione, o l’esigenza di rendere più semplice il dialogo fra imprese e Amministrazioni”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente e Lavori Pubblici della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl appalti.

Read More