Terremoto: Pastorelli (PSI), favorire amministrazioni locali

Terremoto: Pastorelli (PSI), favorire amministrazioni locali

Roma, 14 dicembre 2016 – “Non c’è crisi di governo che tenga rispetto al dovere dello Stato di sostenere le popolazioni colpite dal terremoto. Popolazioni che hanno bisogno di risposte precise e puntuali”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente nel corso delle dichiarazioni di voto sul dl terremoto.

“La rinascita dei territori colpiti – prosegue – deve basarsi sul rilancio dell’economia, sulla tutela dei livelli di occupazione, su una pressione fiscale che tenga conto delle attuali difficoltà (pensando quindi all’istituzione di una No Tax Area) e su una rete di servizi pubblici adeguata alle esigenze di quelle zone. Su tutti questi aspetti il Decreto fornisce alcune fondamentali risposte, ma sarà altrettanto importante coinvolgere le istituzioni locali, mettendole in condizione di intervenire in modo diretto. E, in questo senso, sottolineo la necessità di favorire in tutti modi l’utilizzo da parte dei Comuni dei rispettivi avanzi di amministrazione, così da poterli indirizzare su progetti legati ad interventi di ripristino stradale e alla realizzazione di plessi scolastici. Solo in questo modo, infatti, l’azione sarà davvero corale”.