Magistrati e politica: Pastorelli (PSI),manca separazione carriere

Magistrati e politica: Pastorelli (PSI),manca separazione carriere

Roma, 30 marzo 2017 – “E’ evidente che quando un magistrato entra a far parte del sistema politico la sua terzieta’ ne risulta indiscutibilmente compromessa, quella passata come quella futura. Non si vuole negare a un magistrato la liberta’ di candidarsi, ma occorre fare una scelta chiara e definitiva per la sua credibilita’, anche in difesa del cittadino, che ha il sacrosanto diritto di sentirsi giudicato senza avere neppure lontanamente il timore di un pregiudizio”. Cosi’ Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto alla Camera sulla normativa inerente alla candidabilita’ delle toghe.

Read More

Terremoto: Pastorelli (PSI), usare 3 mld per ZES e ZFU

Terremoto: Pastorelli (PSI), usare 3 mld per ZES e ZFU

Roma, 28 marzo 2017 – “Da situazioni drammatiche come quella che stanno vivendo i cittadini delle province colpite dai terremoti si può uscire solo attuando provvedimenti straordinari. E’ da accogliere con favore, dunque, lo stanziamento di tre miliardi in tre anni per i comuni del cratere annunciato dal premier Gentiloni, così come la richiesta di flessibilità rivolta all’Europa. L’auspicio, però, è che questi fondi vengano utilizzati per istituire delle Zone Economiche Speciali e delle Zone Franche Urbane – così come previsto dalla nostra pdl presentata qualche settimana fa – che prevedano l’esenzione totale dalle tasse per cittadini e imprese e abbattano la burocrazia che sta mettendo in ginocchio interi comparti produttivi”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Terremoto: Pastorelli (PSI), dl non basta, necessarie misure più risolutive

Terremoto: Pastorelli (PSI), dl non basta, necessarie misure più risolutive

23 marzo 2017 – “Con il terzo decreto legge il Governo compie un piccolo passo nella giusta direzione, mettendo in campo un pacchetto di misure volto a semplificare le procedure per la ricostruzione, a ridurre o, in certi casi, a sospendere la pressione fiscale sulle popolazioni interessate, nonché ad adeguare le discipline adottate nei mesi dell’emergenza alle esigenze emerse nel corso della loro applicazione. Sarebbe però stato decisivo, in questo momento, dare un segnale forte anche alle imprese e agli artigiani che operano all’interno del cratere”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto in aula a Montecitorio sul dl terremoto.

Read More