Piccoli comuni: Pastorelli (PSI), legge conquista per territori

Piccoli comuni: Pastorelli (PSI), legge conquista per territori

Roma, 28 settembre 2017 – “Dopo tanti tentativi durati parecchi anni e tre legislature, il provvedimento sui piccoli comuni è finalmente legge dello Stato. Una legge voluta da tutto il Parlamento, che su questo tema ha messo da parte le diatribe politiche dimostrando serietà e sensibilità nei confronti dei cittadini. Con questa legge l’Italia ha la grande opportunità di sviluppare i propri territori, le diverse culture e tradizioni, coniugandole con innovazione e ambiente”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera (dove era stato incardinato il provvedimento).

Read More

Lavoro: Pastorelli (PSI), centrosinistra segua Corbyn su tassazione robotica

Lavoro: Pastorelli (PSI), centrosinistra segua Corbyn su tassazione robotica

Roma, 28 settembre 2017 – “L’Italia deve cominciare ad affrontare con urgenza la sfida lanciata dall’automazione al capitale umano delle aziende. L’unico modo per raggiungere questo obiettivo è l’aumento delle imposte per le imprese che sostituiscono gli operai con la robotica. In questo senso, le dichiarazioni del leader laburista Jeremy Corbyn rappresentano il giusto percorso per un movimento di centrosinistra che vuole far godere tutta la collettività dei benefici derivanti dai progressi tecnologici”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi.

Read More

Telefonia: Pastorelli (PSI), bene Governo, da gestori truffa a consumatori

Telefonia: Pastorelli (PSI), bene Governo, da gestori truffa a consumatori

Roma, 14 settembre 2017 – “Quanto annunciato dalla ministra Finocchiaro sull’intenzione del Governo di intervenire sulla fatturazione a 4 settimane dei gestori telefonici è davvero un’ottima notizia per i consumatori. Con le nuove modalità di pagamento, infatti, i cittadini avrebbero dovuto pagare 13 mensilità anziché 12: una vera e propria truffa”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi.

“Per questo – prosegue il parlamentare socialista – nei giorni scorsi avevamo presentato una interrogazione ai ministeri dello Sviluppo Economico e delle Finanze affinché si intervenisse su questo raggiro che stava per essere perpetrato ai danni dei consumatori. L’Esecutivo ha convenuto con noi sulla necessità di attuare un’azione legislativa a tutela della clientela dei gestori telefonici. Bene così. Aspettiamo adesso l’intervento normativo annunciato dalla ministra così da porre fine a questa vicenda grottesca”.