Ambiente: Pastorelli (PSI), accelerare sul ddl relativo ai reati ambientali

Ambiente: Pastorelli (PSI), accelerare sul ddl relativo ai reati ambientali

Roma, 19 dicembre 2014 – “Condivido appieno l’auspicio espresso dal presidente del Senato, Pietro Grasso perché si proceda, in tempi brevi, all’approvazione del disegno di legge in merito ai reati ambientali”. Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli alla dichiarazione di Grasso che parla di “impegno morale”, a poche settimane dalla sentenza del processo Eternit che ha prescritto il reato di disastro ambientale per l’unico imputato.
e.Dopo aver ricordato che l’azione politica rispetto al delicato tema dell’amianto è stata inefficace, Pastorelli ha fatto presente che nella sua attività parlamentare numerose sono state le iniziative sull’argomento: “nel mese di novembre è stato accolto – con parere favorevole del governo – un mio ordine del giorno sull’introduzione di benefici per i lavoratori esposti all’amianto” ha spiegato Pastorelli. “La parziale inoperatività del Piano nazionale amianto, così come il mancato utilizzo di parte del Fondo per le vittime dell’amianto – ha rilevato l’esponente socialista – sono la conferma del fatto che molto deve essere ancora fatto dallo Stato italiano”.