Ambiente: Pastorelli (PSI), il Mef incentivi le fonti alternative

Ambiente: Pastorelli (PSI), il Mef incentivi le fonti alternative

Roma, 13 maggio 2014 – “L’incentivo e la promozione dell’utilizzo di fonti alternative di energia, specie per usi domestici, è una strada da percorrere senza esitazioni e lo Stato ha il dovere di facilitare i cittadini, non di ostacolarli”. Questo il commento del deputato socialista, Oreste Pastorelli, dopo aver presentato un’interrogazione al Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Pastorelli si è rivolto al Ministro per chiedere un intervento di modifica della norma che prevede che, nella determinazione della rendita catastale degli immobili, debbano essere inclusi i pannelli fotovoltaici. Se un’unità immobiliare ospita un impianto fotovoltaico, infatti, è necessario procedere alla rideterminazione della rendita dell’unità immobiliare di una percentuale pari al 15% o superiore.

“Una percentuale estremamente esigua che ottiene come risultato quello di dover rideterminare la rendita di molte unità immobiliari dotate di simili impianti, venendo così inevitabilmente ad aumentare la pressione fiscale”, chiarisce Pastorelli. “Un simile risultato – sottolinea il deputato socialista – vanificherebbe l’obiettivo, condiviso da questo governo, di incentivare l’utilizzo di fonti alternative di energia. Un’eventualità che non può essere tollerata e deve essere, al contrario, assolutamente scongiurata”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>