Civitavecchia: Pastorelli (PSI), forte presenza amianto, a rischio salute cittadini

Civitavecchia: Pastorelli (PSI), forte presenza amianto, a rischio salute cittadini

Roma, 3 agosto 2015 – “Nonostante Civitavecchia non sia inserita tra i siti di interesse nazionale per criticità ambientali, la località laziale palesa una forte presenza di agenti inquinanti. In particolare le centrali termoelettriche di Torrevaldaliga Nord e Sud, gli oltre 100 chilometri di rete di elettrodotti e lo stabilimento industriale Italcementi, dismesso nel 2009 senza completare gli interventi di bonifica, stanno causando ingenti danni all’ambiente del territorio. Soprattutto nella fabbrica Italcementi è stata rilevata nel 2012 una superficie di oltre 3 mila metri quadrati in cui insiste materiale contenente amianto. Circa sei anni fa la proprietà dello stabilimento si era fatta carico della bonifica, a tutt’oggi però mai realizzata. Tutto ciò nel totale degrado che può compromettere, a causa dell’esposizione del materiale pericoloso ai normali eventi atmosferici, la salute dei cittadini residenti. Per questo chiedo al ministro dell’Ambiente quali iniziative urgenti abbia intenzione di assumente al fine di verificare lo stato di inquinamento ambientale nella zona dello stabilimento Italcementi al fine di preservare lo stato di salute degli abitanti di Civitavecchia”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nell’interrogazione parlamentare presentata al dicastero presieduto da Gian Luca Galletti.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Eternit: Pastorelli (PSI), per la salute non può esserci prescrizione

Eternit: Pastorelli (PSI), per la salute non può esserci prescrizione

Roma, 23 febbraio 2015 – “Mi domando come sia possibile che al termine di un processo di tale portata e gravità sia la prescrizione a sancire la lenta sofferenza delle vittime, e il dolore dei parenti, negando il valore della battaglia all’amianto”. Così il deputato Psi, Oreste Pastorelli sulle motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione, depositate oggi che rilevano la prescrizione del reato prima dell’inizio del processo. “Credo che in uno Stato democratico apporre una data di scadenza al diritto alla salute dei cittadini, e in particolar modo dei lavoratori, sia inaccettabile” – ha aggiunto l’esponente socialista – ricordando “il valore della lotta delle vittime dei familiari e delle persone oneste per un mondo migliore senza amianto, e senza quella sete di profitto cui sacrificare vite umane”. Pastorelli ha poi auspicato che in tempi brevi si giunga all’approvazione del disegno di legge sui reati ambientali, in esame al Senato.

Ambiente: Pastorelli (PSI), accelerare sul ddl relativo ai reati ambientali

Ambiente: Pastorelli (PSI), accelerare sul ddl relativo ai reati ambientali

Roma, 19 dicembre 2014 – “Condivido appieno l’auspicio espresso dal presidente del Senato, Pietro Grasso perché si proceda, in tempi brevi, all’approvazione del disegno di legge in merito ai reati ambientali”. Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli alla dichiarazione di Grasso che parla di “impegno morale”, a poche settimane dalla sentenza del processo Eternit che ha prescritto il reato di disastro ambientale per l’unico imputato. Read More

Sentenza Eternit: Pastorelli (PSI), no alla prescrizione dei reati per morte amianto

Sentenza Eternit: Pastorelli (PSI), no alla prescrizione dei reati per morte amianto

Roma, 20 novembre 2014 – “Sento una profonda tristezza per la sentenza della Cassazione sul caso Eternit. E mi domando come sia possibile che al termine di un processo di tale portata e gravità sopraggiunga la prescrizione sulla lenta sofferenza delle vittime, sul dolore dei parenti e sul valore della battaglia all’amianto”. Così il deputato Psi, Oreste Pastorelli sulla sentenza della Cassazione sul processo Eternit che ha assolto – per avvenuta prescrizione – l’unico imputato, polverizzando la possibilità di risarcimento per migliaia di famiglie delle vittime. Read More

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), un primo concreto passo avanti in tema di green economy e per la tutela dell’ambiente

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), un primo concreto passo avanti in tema di green economy e per la tutela dell’ambiente

Roma, 10 novembre 2014 – “Collegare la decisione di bilancio a una serie di misure legislative in materia di green economy e di lotta agli sprechi ambientali dimostra che l’indirizzo politico perseguito dal governo è positivo”. Così Oreste Pastorelli, deputato Psi durante l’intervento al collegato ambientale, in discussione a Montecitorio. Read More

Amianto: Pastorelli (PSI), il Governo affronti il problema con maggiore decisione e incisività a tutela dei cittadini e dei lavoratori

Amianto: Pastorelli (PSI), il Governo affronti il problema con maggiore decisione e incisività a tutela dei cittadini e dei lavoratori

Roma, 18 giugno 2014 – “La Componente socialista esprime un convinto voto favorevole alla mozione che rappresenta un importante stimolo nei confronti del Governo perché affronti il problema dell’amianto in Italia con maggiore decisione e incisività perché si possa dare, finalmente, una chiara risposta negativa all’angosciante interrogativo che mi sono or ora posto”. Così Oreste Pastorelli ha concluso il suo intervento nell’aula della Camera per dichiarazione di voto sulla mozione riferita alle Iniziative a favore delle vittime dell’amianto.  Read More