Contraffazione: Pastorelli (PSI), a Prato situazione critica

Contraffazione: Pastorelli (PSI), a Prato situazione critica

Roma, 10 marzo 2016 – “Quello di Prato è un polo di eccellenza nel campo del tessile: il suo territorio ospita aziende di assoluto pregio, che sempre più spesso devono far fronte a fenomeni illeciti. Tale illegalità ha due facce: da una parte le attività che importano tessuti di bassa qualità dai paesi asiatici e vendono prodotti finiti contraffatti, dall’altra tali aziende negano ai propri lavoranti un salario dignitoso e condizioni adeguate di lavoro. Affiora, quindi, un quadro estremamente critico”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla relazione concernente il caso del distretto produttivo tessile di Prato redatta dalla commissione di Inchiesta sulla Contraffazione della Camera, della quale il parlamentare socialista è membro.

Read More

Socialisti contro il femminicidio: Pastorelli (PSI), rompere muro silenzio

Socialisti contro il femminicidio: Pastorelli (PSI), rompere muro silenzio

Roma, 4 marzo 2015 – Combattere la violenza sulle donne attraverso prevenzione e certezza della pena per i colpevoli, approvare il piano previsto dalla legge sul femminicidio e attuare il ripristino del ministero delle Pari Opportunità, da affidare ad una donna. Questi gli obiettivi principali del banchetto PSI organizzato oggi a Montecitorio da Rita Cinti Luciani, membro della segreteria nazionale e responsabile Pari opportunità, Barbara La Rosa, responsabile Terzo settore, e Maria Cristina Pisani, portavoce del Partito Socialista.

All’evento hanno partecipato militanti, dirigenti e parlamentari socialisti. Tra loro anche Oreste Pastorelli, deputato PSI e membro della Commissione Ambiente. “Il compito della classe dirigente è quello di mettere  in piedi un sistema che lavori sulla prevenzione, sulla protezione e, solo dopo, sulla repressione e dunque sul cambiamento culturale e sociale. Per sostenere le donne vittime di violenza è necessario creare un’adeguata rete di supporto. È pertanto importante l’adesione alla campagna di sensibilizzazione ‘Non Ti Amo Da Morire’, soprattutto da parte delle realtà territoriali che possono rompere il muro di silenzio dietro il quale troppe vittime hanno preferito restare”, le parole di Pastorelli.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Sentenza Eternit: Pastorelli (PSI), no alla prescrizione dei reati per morte amianto

Sentenza Eternit: Pastorelli (PSI), no alla prescrizione dei reati per morte amianto

Roma, 20 novembre 2014 – “Sento una profonda tristezza per la sentenza della Cassazione sul caso Eternit. E mi domando come sia possibile che al termine di un processo di tale portata e gravità sopraggiunga la prescrizione sulla lenta sofferenza delle vittime, sul dolore dei parenti e sul valore della battaglia all’amianto”. Così il deputato Psi, Oreste Pastorelli sulla sentenza della Cassazione sul processo Eternit che ha assolto – per avvenuta prescrizione – l’unico imputato, polverizzando la possibilità di risarcimento per migliaia di famiglie delle vittime. Read More

Morti Bianche: Pastorelli (PSI), il lavoro e i lavoratori necessitano di regole, tutele e controlli

Morti Bianche: Pastorelli (PSI), il lavoro e i lavoratori necessitano di regole, tutele e controlli

Roma, 22 settembre 2014 – “Esprimo profondo rammarico per l’incidente avvenuto nella ditta Co.Im.Po di Adria che ha provocato la morte di quattro operai e il ferimento grave di un quinto uomo per esalazioni di acido solforico”. Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli all’infortunio sul lavoro consumatosi oggi in una ditta specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali, in provincia di Rovigo (foto). Read More

Diritti dei minori: Pastorelli (PSI), finalmente anche in Italia il via libera alla Convenzione dell’Aja

Diritti dei minori: Pastorelli (PSI), finalmente anche in Italia il via libera alla Convenzione dell’Aja

Roma, 25 giugno 2014 – “Finalmente la Convenzione dell’Aja del 1996 è stata ratificata dalla Camera, ora ci dobbiamo impegnare a non perdere tempo per una ratifica per la quale abbiamo rischiato l’apertura di un’altra procedura di infrazione”. Questo l’auspicio di Oreste Pastorelli che ha motivato il voto favorevole della componente socialista, questa mattina a Montecitorio alla ratifica della Convenzione dell’Aja sulla competenza, la legge applicabile, il riconoscimento, l’esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori, nonché norme di adeguamento dell’ordinamento interno. Read More