Pdl veicoli elettrici: Pastorelli (PSI) a Libero, obiettivo ecosostenibilità (VIDEO)

Pdl veicoli elettrici: Pastorelli (PSI) a Libero, obiettivo ecosostenibilità (VIDEO)

Roma, 15 aprile 2015 – “L’intenzione del governo e del Parlamento è quella di andare nella direzione della ecosostenibilità. Con questa proposta di legge, quindi, siamo in linea con la prospettiva italiana ed internazionale”. Lo afferma a LiberoTv Oreste Pastorelli, deputato del Psi e membro della commissione Ambiente, a margine del convegno di presentazione della proposta di legge (promossa da FareAmbiente e UriTaxi) che prevede una serie di incentivi fiscali sull’acquisto di auto elettriche adibite al trasporto pubblico. GUARDA  IL VIDEO

GUARDA IL SERVIZIO DEL TG1 (min. 6.25)

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Green economy: Pastorelli (PSI) presenta pdl realizzazione e diffusione veicoli pubblici elettrici

Green economy: Pastorelli (PSI) presenta pdl realizzazione e diffusione veicoli pubblici elettrici

Roma, 9 aprile 2015 – “L’inquinamento nelle grandi metropoli italiane ha da tempo superato i livelli di guardia. Sono circa 5 mila le morti annue causate dagli scarichi delle automobili. Un intervento, rapido e incisivo, per la riduzione degli agenti inquinanti non è più rinviabile. Per questo ho presentato una proposta di legge recante disposizioni per la realizzazione di reti infrastrutturali a servizio dei veicoli alimentati ad energia elettrica, e di sostegno alla diffusione e l’utilizzo di tali mezzi per il trasporto pubblico”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e membro della commissione Ambiente, sulla pdl che verrà presentata alla stampa, in collaborazione con Fare Ambiente e Uritaxi, mercoledì 15 aprile a Roma, alle ore 10, presso la nuova Aula dei Gruppi Parlamentari alla Camera dei Deputati, via di Campo Marzio 78. “Il periodo di grave crisi economica – afferma il parlamentare socialista – ci impone di incentivare la diffusione dei veicoli ad emissioni zero, specie nel settore del trasporto leggero pubblico. È altresì indispensabile creare infrastrutture adeguate, favorendone l’acquisto con incentivi e importanti agevolazioni fiscali, affinché questo tipo di veicolo abbia adeguata espansione. Procedere alla realizzazione di una rete di rifornimento costituita da impianti standardizzati di ricarica veloce, così come avvenuto per i telefoni cellulari, è l’unico modo per portare il nostro paese al livello dei migliori al mondo in tema di green economy”, conclude Pastorelli.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), socialisti favorevoli per nuova economia

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), socialisti favorevoli per nuova economia

Roma, 13 novembre 2014 – “Un voto convinto e favorevole della componente socialista a un disegno di legge che rappresenta un passaggio fondamentale nel percorso che conduce alla definizione e alla promozione di un nuovo modo di amministrare il territorio, improntato alla prevenzione del rischio idrogeologico, alla tutela dell’ambiente e alla green economy”.

Read More

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), un primo concreto passo avanti in tema di green economy e per la tutela dell’ambiente

Collegato ambientale: Pastorelli (PSI), un primo concreto passo avanti in tema di green economy e per la tutela dell’ambiente

Roma, 10 novembre 2014 – “Collegare la decisione di bilancio a una serie di misure legislative in materia di green economy e di lotta agli sprechi ambientali dimostra che l’indirizzo politico perseguito dal governo è positivo”. Così Oreste Pastorelli, deputato Psi durante l’intervento al collegato ambientale, in discussione a Montecitorio. Read More

Agricoltura: Pastorelli (PSI), la green economy è fondamentale per la ripresa del nostro Paese

Agricoltura: Pastorelli (PSI), la green economy è fondamentale per la ripresa del nostro Paese

Collecchio, 25 ottobre 2014 – “Lo sviluppo dell’iter parlamentare del decreto legge sulla competitività, e in particolare del pacchetto ‘Campo Libero’ – orientato a rilanciare l’agricoltura – procede nella giusta direzione per quanto concerne i giovani, il lavoro, la semplificazione e l’innovazione di impresa”.

Così il deputato Psi, Oreste Pastorelli durante il suo intervento al convegno ‘Campo Libero’: il futuro di agricoltura e agrindustria, tenutosi stamane a Colecchio Parma, presso l’auditorium della Corte di Giarola. Read More

Climate summit 2014: Pastorelli (PSI), la green economy è conveniente per l’Italia

Climate summit 2014: Pastorelli (PSI), la green economy è conveniente per l’Italia

Roma, 23 settembre 2014 – “L’accordo sul climate change dovrà essere vincolante”.

Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli che sposa la linea espressa dal governo italiano durante la conferenza sul clima, in corso al Palazzo di Vetro di New York, volta a preparare il terreno a un accordo sulla riduzione di emissioni che dovrà essere finalizzato a Parigi alla fine del 2015. Read More

Ambiente, Pastorelli (PSI) presenta un ddl per agevolare chi intraprende iniziative di green economy

Ambiente, Pastorelli (PSI) presenta un ddl per agevolare chi intraprende iniziative di green economy

Roma, 17 settembre 2014 – “Come affermato stamane da Matteo Renzi, la sostenibilità ambientale è necessaria per rendere competitivo il nostro Paese e per determinare un risparmio economico”.

Così il deputato del Psi, Oreste Pastorelli che oggi ha presentato una proposta di legge, elaborata di concerto con il movimento dei Radicali italiani e di Legambiente volta a modificare l’articolo 15 della legge 11 marzo 2014, n. 23, contenente la “Delega al Governo recante disposizioni per un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita”. Read More

Festa Riformisti: Pastorelli (PSI), difendere l’ambiente per rilanciare l’economia

Festa Riformisti: Pastorelli (PSI), difendere l’ambiente per rilanciare l’economia

Carrara, 13 settembre 2014 – “Noi socialisti riteniamo che l’agricoltore debba avere la possibilità di intraprendere un’attività di natura sociale per lanciare l’economia del Paese”. Non ha dubbi l’onorevole socialista Oreste Pastorelli, intervenuto alla Festa dei Riformisti, in corso al CarraraFiere di Marina di Carrara, alla presenza del ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti.

Read More

Riordino agenzie ambientali: Pastorelli (PSI), finalmente la tutela dell’ambiente al centro dell’azione legislativa

Riordino agenzie ambientali: Pastorelli (PSI), finalmente la tutela dell’ambiente al centro dell’azione legislativa

Roma, 17 aprile 2014 – “Finalmente la tutela dell’ambiente viene messa al centro dell’azione legislativa”. Oreste Pastorelli, deputato del PSI e membro della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici ha commentato con entusiasmo l’approvazione alla Camera del testo unificato su Agenzie ambientali e Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

“Il riordino delle agenzie per la protezione dell’ ambiente e l’ istituzione di un Sistema nazionale per rafforzare i controlli ambientali in Italia è la conditio sine qua non per avviare un intervento organico volto a favorire la nascita di una nuova economia fondata sull’ambiente”. Pastorelli ha, infatti, ricordato come “la green economy rappresenta una strada sostenibile per uscire dalla crisi e promuovere il lavoro come attestano i dati diffusi da InfoJobs”.

“Inoltre –continua Pastorelli- è importante che il governo abbia accolto il mio ordine del giorno impegnandosi a far si che le Agenzie ambientali regionali possano esercitare le proprie funzioni nel rispetto del principio di leale collaborazione con gli enti locali”.

L’esponente socialista ha ricordato, infatti, “il ruolo che gli enti locali giocano nell’opera di raccordo con il territorio”. “Infine sono lieto che sia stata accolta la mia risoluzione affinché siano escluse dai vincoli previsti dal Patto di stabilità interno tutte le spese volte a finanziare interventi di contrasto al dissesto idrogeologico”.

Impianti Ghost: Pastorelli (PSI), tutelare gestori e Pmi

Impianti Ghost: Pastorelli (PSI), tutelare gestori e Pmi

Roma, 13 ottobre 2013 – “La liberalizzazione dei cosiddetti impianti ghost (impianti fantasma) non risolve i nodi relativi alla tutela dei livelli occupazionali, delle piccole e medie imprese, nonché della salute e dell’incolumità pubblica”. Questo il commento di Oreste Pastorelli, deputato Psi in merito alla disciplina contenuta nell’articolo 23 del testo dell’AC 1864-B (Adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – legge europea 2013-bis), approvato recentemente dal Senato.

Lo scorso 1° ottobre l’esponente socialista ha presentato un’interrogazione parlamentare sulla disposizione che liberalizza l’insediamento delle apparecchiature self-service ovunque sul territorio, sia fuori dai centri abitati che nelle aree urbane. “In questo modo, inoltre, non si tengono in considerazione gli effetti negativi sulla ristrutturazione della rete carburanti. Vi deve essere la possibilità di deroga, qualora l’esecuzione di obblighi – adottati a livello europeo – provochi conseguenze gravi allo Stato membro” ha ammonito Pastorelli.