Jobs Act: parlamentari PSI, si approvi la norma sull’assunzione a tempo indeterminato al secondo anno

Jobs Act: parlamentari PSI, si approvi la norma sull’assunzione a tempo indeterminato al secondo anno

Roma, 23 settembre 2014 – Si è riunita oggi alla Camera la delegazione dei parlamentari socialisti, alla presenza del segretario Riccardo Nencini, per fare il punto sul dibattito ancora aperto che riguarda il ddl delega Lavoro.  “L’impianto della proposta del governo di estendere le tutele a tutto il mondo del lavoro senza distinzione alcuna – si legge in una nota – fa proprio il disegno di legge presentato nel gennaio scorso dai socialisti. E’ la risposta giusta ad un’Italia profondamente cambiata rispetto a quando fu introdotto, nel ’70,  lo Statuto dei Lavoratori. Va da sé che non dovranno esservi discriminazioni ne’ di genere ne’ di razza ne’ di sesso.

Garantire dunque nuovi diritti sul lavoro e sussidi di disoccupazione a tutta la platea e non soltanto ad una parte. Vanno modificati il sistema della formazione e ci deve essere una stretta relazione tra scuola e mondo del lavoro. Per noi – si legge ancora nella nota – l’assunzione a tempo indeterminato e la previsione delle medesime tutele devono essere realizzate al secondo anno e non al terzo. L’auspicio – si legge in conclusione – è che anche dopo il dibattito sul ddl delega al Senato vi sia una rapida approvazione della norma per il carattere di urgenza che riveste”

Morti Bianche: Pastorelli (PSI), il lavoro e i lavoratori necessitano di regole, tutele e controlli

Morti Bianche: Pastorelli (PSI), il lavoro e i lavoratori necessitano di regole, tutele e controlli

Roma, 22 settembre 2014 – “Esprimo profondo rammarico per l’incidente avvenuto nella ditta Co.Im.Po di Adria che ha provocato la morte di quattro operai e il ferimento grave di un quinto uomo per esalazioni di acido solforico”. Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli all’infortunio sul lavoro consumatosi oggi in una ditta specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali, in provincia di Rovigo (foto). Read More

Decreto competitività: Pastorelli (PSI), sì dei socialisti alla fiducia. Coniugare ambiente, agricoltura, lavoro e salute

Decreto competitività: Pastorelli (PSI), sì dei socialisti alla fiducia. Coniugare ambiente, agricoltura, lavoro e salute

Roma, 5 agosto 2014 – “I deputati socialisti voteranno la fiducia al Governo perché condividono nel merito le disposizioni contenute nel decreto-legge n. 91, per la delicatezza delle questioni in esso trattate”.

Così il deputato Psi, Oreste Pastorelli durante la dichiarazione di voto sulla questione della fiducia. Read More

Agricoltura: Pastorelli (PSI), il decreto “Terrevive” recepisce una proposta di legge socialista

Agricoltura: Pastorelli (PSI), il decreto “Terrevive” recepisce una proposta di legge socialista

Roma, 28 luglio 2014 – “Accolgo con soddisfazione il decreto “Terrevive” firmato dal ministro Maurizio Martina che offre una consistente opportunità al settore agricolo, volgendo uno sguardo ai giovani”.

Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli alla misura messa a punto con il decreto. “Liberare i terreni agricoli pubblici, e assegnarli ai giovani imprenditori per lo svolgimento di attività agricole è il contenuto di una mia proposta di legge, presentata nel marzo 2013, come primo firmatario” ha aggiunto Pastorelli. Read More

Amianto: Pastorelli (PSI), il Governo affronti il problema con maggiore decisione e incisività a tutela dei cittadini e dei lavoratori

Amianto: Pastorelli (PSI), il Governo affronti il problema con maggiore decisione e incisività a tutela dei cittadini e dei lavoratori

Roma, 18 giugno 2014 – “La Componente socialista esprime un convinto voto favorevole alla mozione che rappresenta un importante stimolo nei confronti del Governo perché affronti il problema dell’amianto in Italia con maggiore decisione e incisività perché si possa dare, finalmente, una chiara risposta negativa all’angosciante interrogativo che mi sono or ora posto”. Così Oreste Pastorelli ha concluso il suo intervento nell’aula della Camera per dichiarazione di voto sulla mozione riferita alle Iniziative a favore delle vittime dell’amianto.  Read More

Imprese: Pastorelli (PSI), aumentare il limite del 20% ai contratti a tempo determinato

Imprese: Pastorelli (PSI), aumentare il limite del 20% ai contratti a tempo determinato

Roma, 23 aprile 2014 – “Un intervento dovuto in appoggio ai bisogni della piccola e media imprenditoria. Ho chiesto e ottenuto un impegno da parte del governo ad adottare eventuali modifiche normative volte a rivedere il limite massimo di contratti a tempo determinato stipulabili dalle piccole e medie imprese”. Così il deputato del PSI, Oreste Pastorelli, ha commentato l’approvazione dell’ordine del giorno da lui stesso presentato al governo per chiedere la modifica dell’art. 1, 1° comma del D.L. 34/14.

“Il limite precedentemente fissato al 20 per cento risultava adatto per realtà produttive più grandi come tutela del lavoro, ma penalizzante per le piccole imprese che faticano a sopravvivere”, ha spiegato Pastorelli sottolineando che “con il mio intervento ho spinto il Governo a prendere un impegno importante a valutare gli effetti applicativi della disposizione richiamata in premessa al fine di adottare eventuali modifiche che permetterebbero a un gran numero di datori di lavoro, e quindi di lavoratori, di concludere contratti a tempo determinato, favorendo la creazione di posti di lavoro e la crescita dell’economia”.

Lavoro: Pastorelli (PSI), lo Stato aiuti chi è disperato e finisce nelle mani della criminalità

Lavoro: Pastorelli (PSI), lo Stato aiuti chi è disperato e finisce nelle mani della criminalità

Roma, 19 marzo 2014 – “I dati che emergono dall’indagine Coldiretti/Ixe’ sono allarmanti, ennesima riprova di quanto denuncio da tempo: se sei disoccupati su dieci sono disposti ad accettare un posto di lavoro in un’attività dove la criminalità organizzata ha investito significa che è arrivato il momento di agire senza esitazione, mettendo in atto misure immediate per la riconversione delle attività illecite in progetti produttivi legali”. Read More

Alcatel-Lucent: Pastorelli (PSI), rischio cassa integrazione Mise convochi incontro

Alcatel-Lucent: Pastorelli (PSI), rischio cassa integrazione Mise convochi incontro

Roma, 4 luglio 2013 – Nonostante gli accordi dello scorso anno, Alcatel-Lucent ha dichiarato nuovi esuberi ‘strutturali’, per la maggior parte individuati a Rieti, dove rappresentano il 25% della forza lavoro lì impiegata. Il deputato socialista, Oreste Pastorelli, ha quindi chiesto al Mise di intervenire per limitare le conseguenze negative derivanti da un eventuale progetto di smantellamento, o forte ridimensionamento, delle attività dell’Alcatel-Lucent sul territorio di Rieti e di proporre ad Alcatel-Lucent – si legge nell’interrogazione di Pastorelli al Ministero dello Sviluppo Economico – un nuovo incontro per quando le scelte strategiche globali di quest’ultima”. Read More