Grano: Pastorelli (PSI), settore in pericolo, tracciare produzioni

Grano: Pastorelli (PSI), settore in pericolo, tracciare produzioni

Roma, 11 luglio 2016 – “Gli eccessivi ribassi nelle quotazioni del grano stanno mettendo in serio pericolo il lavoro di circa 300 mila aziende agricole italiane. L’importazione selvaggia dall’estero da parte del nostro sistema industriale non solo sta causando ingenti danni ad un intera filiera, ma sta rafforzando l’utilizzo di varie tecniche di falsificazione del prodotto. Sempre più spesso, infatti, il grano di qualità viene mescolato con frumento scadente”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente delle commissioni Ambiente e Anticontraffazione della Camera.


“Per rilanciare uno dei settori fondamentali del Made in Italy – prosegue il parlamentare socialista – servono norme che regolino il mercato globale, bisogna rendere obbligatoria la tracciabilità delle produzioni, così come l’etichettatura di origine. Allo stesso tempo vanno evitate le importazioni selvagge e la differenza dei prezzi corrisposti alla produzione rispetto al consumo”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>