Ilva: Pastorelli (PSI), cessione per legare ambiente e produzione azienda

Ilva: Pastorelli (PSI), cessione per legare ambiente e produzione azienda

Roma, 13 gennaio 2016 – “Occorre accelerare senza indugi la cessione dei complessi aziendali dell’Ilva, garantendone al tempo stesso la continuità delle produzioni, la tutela ambientale e la salvaguardia della salute dei cittadini. La strada intrapresa nei confronti delle acciaierie tarantine, cioè quella di legare ambiente e futuro produttivo dell’azienda, è quella giusta e prosegue sul percorso tracciato dalla Conferenza di Parigi”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl che dispone la cessione a terzi del gruppo Ilva.

“Lo stanziamento di 800 milioni per gli interventi di bonifica – prosegue il parlamentare socialista – costituisce un tassello fondamentale per la difesa ed il risanamento ambientale dello stabilimento di Taranto. E’ chiaro, però, che molto dovrà essere fatto nei prossimi mesi e che qualsiasi ritardo dell’azione statale ricadrebbe sulla popolazioni che in quei territori vivono e lavorano”.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>