Imprese: Pastorelli (PSI), aumentare il limite del 20% ai contratti a tempo determinato

Imprese: Pastorelli (PSI), aumentare il limite del 20% ai contratti a tempo determinato

Roma, 23 aprile 2014 – “Un intervento dovuto in appoggio ai bisogni della piccola e media imprenditoria. Ho chiesto e ottenuto un impegno da parte del governo ad adottare eventuali modifiche normative volte a rivedere il limite massimo di contratti a tempo determinato stipulabili dalle piccole e medie imprese”. Così il deputato del PSI, Oreste Pastorelli, ha commentato l’approvazione dell’ordine del giorno da lui stesso presentato al governo per chiedere la modifica dell’art. 1, 1° comma del D.L. 34/14.

“Il limite precedentemente fissato al 20 per cento risultava adatto per realtà produttive più grandi come tutela del lavoro, ma penalizzante per le piccole imprese che faticano a sopravvivere”, ha spiegato Pastorelli sottolineando che “con il mio intervento ho spinto il Governo a prendere un impegno importante a valutare gli effetti applicativi della disposizione richiamata in premessa al fine di adottare eventuali modifiche che permetterebbero a un gran numero di datori di lavoro, e quindi di lavoratori, di concludere contratti a tempo determinato, favorendo la creazione di posti di lavoro e la crescita dell’economia”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>