Manovra: Pastorelli (PSI), messaggio a Ue contro austerità

Manovra: Pastorelli (PSI), messaggio a Ue contro austerità

Roma, 27 novembre 2016 – “Dalle misure contenute nella manovra emerge chiaramente lo sforzo del Governo e della maggioranza di promuovere la crescita, aumentare l’occupazione e migliorare gli istituti di equità sociale. Nel provvedimento vi sono disposizioni che, sebbene non autorizzino spese improduttive, ci allontanano dall’austerità. La legge rappresenta un chiaro messaggio agli altri Paesi dell’eurozona: l’austerità non può essere l’unica risposta per superare la crisi economica”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto finale sulla Legge di Stabilità.
“Certo – prosegue – sarebbe stato preferibile non porre la questione di fiducia su questo testo. Se tutte le forze politiche, infatti, si fossero misurate sul testo votando unicamente sul merito delle norme, si sarebbero dovute assumere la piena responsabilità del proprio voto sulle singole misure, senza l’alibi della sopravvivenza del Governo. A quel punto, sarebbe stato interessante, soprattutto per la cittadinanza, scoprire chi avrebbe votato contro le misure a sostegno delle neo-mamme, contro l’istituzione dei fondi per il settore della pesca e per la difesa del suolo, contro l’estensione delle detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica ed edilizia o ancora contro gli sgravi contributivi per le nuove assunzioni”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>