Nomadi: Pastorelli (Psi), degrado intollerabile a Roma, presentata interrogazione

Nomadi: Pastorelli (Psi), degrado intollerabile a Roma, presentata interrogazione

Roma, 3 agosto 2015 – “La situazione di degrado ambientale causato dai rom nella Capitale è diventata ormai intollerabile. Nel quadrante Est di Roma, in particolare, ed in zona La Barbuta, area non distante dall’aeroporto di Ciampino, ogni giorno si verificano roghi, intensi fumi maleodoranti e forti esalazioni di sostanze tossiche. L’ultimo grave episodio è accaduto il 15 giugno scorso, quando un vasto incendio ha interessato il campo rom ‘La Barbuta’, andando a creare ingenti problemi alla circolazione aerea di Ciampino e a quella stradale del Gra. Inoltre, l’aggressione perpetrata ai danni di un’auto della protezione civile che perlustrava la zona denota le condizioni di assoluta pericolosità che vive l’intero territorio. Forze dell’ordine, Corpo Forestale e vigili del fuoco, d’altronde, hanno già adoperato tutti i mezzi in loro possesso per contrastare i reati ambientali. Chiedo quindi al Governo quali iniziative intenda assumere di fronte a questa insostenibile situazione di abbandono e se l’Esecutivo ritenga opportuno approfondire le conseguenze in termini di inquinamento, di impatto ambientale e di danni alla salute che può determinare il protrarsi di questa situazione di degrado”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nell’interrogazione presentata al presidente del Consiglio e ai ministri dell’Interno, della Salute e dell’Ambiente.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>