Sblocca Italia: Pastorelli (PSI), fondamentale per lo sviluppo eco-sostenibile del territorio

Sblocca Italia: Pastorelli (PSI), fondamentale per lo sviluppo eco-sostenibile del territorio

Roma, 23 ottobre 2014 – “Esprimo il voto di fiducia al governo – a nome della componente socialista – al disegno di legge di conversione del cosiddetto decreto Sblocca Italia che rappresenta un tappa fondamentale nel percorso che conduce non solo alla ripresa economica del Sistema-Italia, ma anche ad un nuovo modello di sviluppo razionale, ed eco-sostenibile del territorio”.

Così il deputato socialista Oreste Pastorelli durante la dichiarazione di voto al decreto legge n. 133 del 2014 che “incide su questioni decisive per il rilancio del Paese, il cui sviluppo delle infrastrutture, combinato con una gestione responsabile del suo fragile territorio, sono – ha aggiunto Pastorelli – elementi essenziali per ripartire e tornare ad essere competitivi in Europa”.

Le misure contenute nel decreto hanno l’obiettivo di “far partire quelle opere pubbliche essenziali per la competitività del sistema, e per poter attrarre nuovi capitali” ha proseguito l’esponente socialista.

“Non c’è vero sviluppo se questo non è sostenibile, né si possono attrarre nuovi capitali in Italia se il rapporto dei cittadini con la ‘macchina pubblica’ non viene semplificato e reso trasparente” ha concluso Pastorelli.