Sicilia: Pastorelli (PSI), intervenire su sanità al collasso

Sicilia: Pastorelli (PSI), intervenire su sanità al collasso

Roma, 9 marzo 2015 – “La situazione della sanità siciliana sembra essere giunta al collasso. Quasi settimanalmente le cronache locali e nazionali riportano episodi di morti per presunta negligenza. Le strutture della regione salgono spesso alla ribalta dell’opinione pubblica a causa di avvenimenti sconcertanti come la mancanza di coperte all’Umberto I di Siracusa, dove i pazienti sono rimasti ammassati nei corridoi in attesa di essere visitati. Senza contare l’emergenza relativa agli sbarchi di migranti, i quali vengono accolti nella totale assenza delle minime norme sanitarie. Tutto ciò continua ad accadere nonostante le rassicurazioni del ministro della Salute. Non è possibile assistere ancora a casi di malasanità. La salute è un diritto fondamentale e va dunque preservata. Per questo chiedo al ministro Lorenzin se sia a conoscenza dei fatti esposti e quali iniziative di competenza abbia intenzione di adottare”. Così il deputato del Psi, Oreste Pastorelli, nell’interrogazione a risposta scritta presentata il 6 marzo scorso al ministero della Salute.

[share title=”Condividi su:” socials=”facebook, twitter, google, bookmark” class=”” ]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>