Banche venete: Pastorelli (PSI), sì a fiducia ma perseguire colpevoli

Banche venete: Pastorelli (PSI), sì a fiducia ma perseguire colpevoli

Roma, 12 luglio 2017 – “La situazione delle banche venete mette in luce soprattutto la debolezza della classe dirigente che per decenni le ha condotte. Una classe dirigente superficiale, spesso sfacciata, che ha guidato gli istituti di credito sotto esame in maniera scellerata e senza alcuna prudenza. Questi soggetti devono pagare il conto dei danni che hanno causato ai cittadini e all’intero territorio del Veneto”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto sul Dl Banche Venete.  Read More
Rieti: Pastorelli (PSI), rischio incendi con crisi idrica, inaccettabile degrado base VVF

Rieti: Pastorelli (PSI), rischio incendi con crisi idrica, inaccettabile degrado base VVF

Roma, 7 luglio 2017 – “Mai come quest’anno la campagna Anti Incendi Boschivi si prevede difficile e problematica a causa della grave emergenza idrica con la quale è alle prese gran parte della provincia di Rieti. Per questo ho chiesto, attraverso un’interrogazione, ai ministri dell’Interno, delle Politiche Agricole e della Pubblica Amministrazione di intraprendere con urgenza iniziative e adottare provvedimenti per rendere pienamente operativi, con mezzi e personale, i due hangar della base elicotteri di Rieti ex Corpo forestale dello Stato che al momento versano in condizioni critiche”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Read More

Rieti: Pastorelli, PSI decisivo per centrosinistra

Rieti: Pastorelli, PSI decisivo per centrosinistra

Rieti, 13 giugno 2017 – “Ancora una volta il Psi si conferma forza politica decisiva per la coalizione di centrosinistra e ben radicata nella città Rieti. Con oltre un punto percentuale di consensi in più rispetto alle scorse amministrative e grazie all’ottimo lavoro svolto in questi anni dai nostri esponenti sul territorio il movimento socialista sarà rappresentato in comune anche nella prossima consiliatura. Davvero un ottimo risultato”. Così Oreste Pastorelli, deputato e tesoriere nazionale del Psi.
“Da sottolineare – prosegue il parlamentare sabino – come il Psi rappresenti l’unica formazione politica di centrosinistra, oltre al Partito Democratico, ad aver raccolto consensi. Le elezioni reatine sono lì a dimostrare come sia essenziale il nostro contributo per la coalizione, a livello locale come su scala nazionale. Ora, per dar seguito al buon esito del primo turno, torniamo al lavoro per i cittadini auspicando che il 25 giugno prossimo Simone Petrangeli sia ancora il sindaco di Rieti”.
Voucher: Pastorelli (PSI), Governo mantenga impegno su revisione regole

Voucher: Pastorelli (PSI), Governo mantenga impegno su revisione regole

Roma, 6 aprile 2017 – “Se oggi voteremo a favore della conversione in legge del decreto sui voucher e’ perche’ il Governo si e’ impegnato a tornare su questo problema, introducendo strumenti idonei alla regolamentazione del lavoro occasionale, senza che cio’ crei ulteriori vie di fuga per il lavoro sommerso”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto sul dl voucher.

Read More

Magistrati e politica: Pastorelli (PSI),manca separazione carriere

Magistrati e politica: Pastorelli (PSI),manca separazione carriere

Roma, 30 marzo 2017 – “E’ evidente che quando un magistrato entra a far parte del sistema politico la sua terzieta’ ne risulta indiscutibilmente compromessa, quella passata come quella futura. Non si vuole negare a un magistrato la liberta’ di candidarsi, ma occorre fare una scelta chiara e definitiva per la sua credibilita’, anche in difesa del cittadino, che ha il sacrosanto diritto di sentirsi giudicato senza avere neppure lontanamente il timore di un pregiudizio”. Cosi’ Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto alla Camera sulla normativa inerente alla candidabilita’ delle toghe.

Read More

Terremoto: Pastorelli (PSI), usare 3 mld per ZES e ZFU

Terremoto: Pastorelli (PSI), usare 3 mld per ZES e ZFU

Roma, 28 marzo 2017 – “Da situazioni drammatiche come quella che stanno vivendo i cittadini delle province colpite dai terremoti si può uscire solo attuando provvedimenti straordinari. E’ da accogliere con favore, dunque, lo stanziamento di tre miliardi in tre anni per i comuni del cratere annunciato dal premier Gentiloni, così come la richiesta di flessibilità rivolta all’Europa. L’auspicio, però, è che questi fondi vengano utilizzati per istituire delle Zone Economiche Speciali e delle Zone Franche Urbane – così come previsto dalla nostra pdl presentata qualche settimana fa – che prevedano l’esenzione totale dalle tasse per cittadini e imprese e abbattano la burocrazia che sta mettendo in ginocchio interi comparti produttivi”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera.

Sud: Pastorelli (PSI), senza interventi Mezzogiorno spacciato

Sud: Pastorelli (PSI), senza interventi Mezzogiorno spacciato

Roma, 8 febbraio 2016 – “Oltre alle previsioni per il completamento delle procedure di cessione del gruppo ILVA e di quelle di bonifica a Bagnoli, riteniamo fondamentali le parti del Dl Mezzogiorno relative alle procedure di infrazioni europee per la realizzazione di nuovi sistemi di collettamento, fognatura e depurazione delle acque reflue, anche alla luce del rapporto sull’attuazione delle politiche ambientali pubblicato dalla Commissione Europea”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul Dl Mezzogiorno.

Read More

Terremoto: Pastorelli (PSI), No Tax Area unica via per rinascita, prensentata Pdl

Terremoto: Pastorelli (PSI), No Tax Area unica via per rinascita, prensentata Pdl

Roma, 31 gennaio 2017 – “La situazione nel centro Italia è ancora drammatica e le zone colpite non riescono a ripartire. Il problema principale si chiama burocrazia, che sta uccidendo non solo le economie dei territori, ma soprattutto le speranze di rinascita dei nostri connazionali. E’ evidente, dunque, come una situazione del genere debba essere necessariamente accompagnata da misure che favoriscano la ripresa economica e lo sviluppo sociale”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera dopo l’informativa urgente del ministro Delrio alla Camera.

PSI“Appare quanto mai urgente – prosegue il parlamentare socialista – istituire una vera e propria No Tax Area che comprenda tutti i comuni del cosiddetto cratere. All’interno di queste Zone Economiche Speciali le imposte verrebbero ridotte o azzerate, sia alle imprese che ai singoli cittadini. La componente socialista, proprio per stimolare la rapida ripartenza delle aree ormai completamente immobilizzate, ha presentato ieri una proposta di legge che va proprio in questa direzione: semplificazione e burocrazia cancellata. Secondo noi, questa è l’unica via da percorrere per dare un po’ di sostegno a chi ha perso tutto”.

 

Moro: Pastorelli (PSI), lavoro Commissione ci avvicina a verità

Moro: Pastorelli (PSI), lavoro Commissione ci avvicina a verità

Roma, 25 gennaio 2017 – “Nello svolgimento del suo lavoro, la Commissione Moro ha potuto verificare la bontà di alcune ricostruzioni e, al contempo, le criticità di altre, delineando un quadro estremamente complesso. Sono state messe in luce, infatti, lacune e incongruenze delle attività investigative svolte all’epoca dei fatti dovute a difficoltà di carattere istituzionale, ma anche riconducibili a omissioni e superficialità sospette”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della Commissione bicamerale di Inchiesta sulla morte di Aldo Moro, nel corso delle dichiarazioni di voto sulle relazioni redatte dalla stessa commissione.

“I documenti – prosegue – si concentrano su piste investigative colpevolmente abbandonate o trascurate, che aggiungono importanti tasselli al complesso mosaico della tragedia. L’approfondimento congiunto di diverse tracce e indizi, insieme alla rilettura di tutti gli atti processuali, ci avvicina, dunque, alla verità dei fatti e, cosa più importante, ci rende maggiormente consapevoli della complessità dell’intera vicenda. Ovviamente tanto deve essere ancora fatto e molti accertamenti investigativi devono essere svolti. Ciò nonostante, il lavoro della Commissione è stato di grandissima utilità al fine di fare il punto su quanto fatto e quanto omesso”.

Terremoto: Pastorelli (PSI), favorire amministrazioni locali

Terremoto: Pastorelli (PSI), favorire amministrazioni locali

Roma, 14 dicembre 2016 – “Non c’è crisi di governo che tenga rispetto al dovere dello Stato di sostenere le popolazioni colpite dal terremoto. Popolazioni che hanno bisogno di risposte precise e puntuali”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente nel corso delle dichiarazioni di voto sul dl terremoto.

“La rinascita dei territori colpiti – prosegue – deve basarsi sul rilancio dell’economia, sulla tutela dei livelli di occupazione, su una pressione fiscale che tenga conto delle attuali difficoltà (pensando quindi all’istituzione di una No Tax Area) e su una rete di servizi pubblici adeguata alle esigenze di quelle zone. Su tutti questi aspetti il Decreto fornisce alcune fondamentali risposte, ma sarà altrettanto importante coinvolgere le istituzioni locali, mettendole in condizione di intervenire in modo diretto. E, in questo senso, sottolineo la necessità di favorire in tutti modi l’utilizzo da parte dei Comuni dei rispettivi avanzi di amministrazione, così da poterli indirizzare su progetti legati ad interventi di ripristino stradale e alla realizzazione di plessi scolastici. Solo in questo modo, infatti, l’azione sarà davvero corale”.