Veneto: Pastorelli (Psi), monitorare la messa in sicurezza del fiume Piave

Veneto: Pastorelli (Psi), monitorare la messa in sicurezza del fiume Piave

Roma, 12 marzo 2015 – “In merito alla mia richiesta sulla messa in sicurezza del Fiume Piave, ho apprezzato la risposta del sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, Silvia Velo. Ritengo però necessario che il governo vigili affinché le risorse messe a disposizione si concretizzino in lavori che – in tempi brevi – possano mettere in sicurezza i territori circostanti il fiume Piave colpiti da un grave dissesto idrogeologico”.

Questo il commento del deputato Psi, Oreste Pastorelli in seguito all’interrogazione a risposta immediata di questa mattina in VIII Commissione Ambiente alla Camera in cui ha ricordato lo stato attuale del fiume Piave che – avendo modificato la sua fisionomia e fisiologia nel corso degli anni – rischia di esondare sia a monte che a valle di Ponte di Piave in seguito a possibili piene, interessando in modo massiccio i territori limitrofi abitati”. L’esponente socialista ha inoltre sollecitato la Regione Veneto e gli altri enti pubblici competenti perché procedano nell’esecuzione del cosiddetto “Piano delle azioni” nell’ambito della difesa idraulica così come annunciato dal sottosegretario Velo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>